Image

A partire dal 2017 Nonna Maria ha iniziato anche a produrre passate, pelati e altri derivati del pomodoro.
Anche qui, l'artigianalità d'eccellenza ripercorre le tradizioni agricole del fermano e della Valdaso.
Produciamo le passate come lo si faceva una volta, selezioniamo a mano pomodori d'elevata qualità e di diversa tipologia.

Image
Image

Il mix utilizzato per le nostre passate è composto dal pomodoro ovale “tipo Roma”, da un piccolo San Marzano, da un pomodoro grande " Cuore di bue" e dal datterino. Quattro tipi di pomodori da cui traiamo, rispettivamente, densità, cremosità, profumo, dolcezza.
Si ottiene così un prodotto molto ben bilanciato.

Il procedimento

Il procedimento è quello casalingo delle nonne: raccolti a mano nel momento di corretta maturazione, laviamo e mondiamo i pomodori, togliendo le parti poco sane. Una volta puliti vengono scottati e poi passati.
Dopo averli invasati terminiamo il tutto con la pastorizzazione.
È così che otteniamo una passata dolce, profumata, come quelle di una volta.