fbpixel

AZIENDA AGRICOLA
NONNA MARIA

QUALITÀ, ARTIGIANALITÀ, TRADIZIONE E TERRITORIO

Nonna Maria Conserve

Tradizione

Nonna Maria è un'azienda agricola nata nel 2014 e specializzata nella produzione di confetture, conserve e passate di pomodoro d'eccellenza.


L'idea di creare un'impresa è nata quando Fausto Fazi, per anni nel settore agroalimentare, ha deciso di aprire un'azienda familiare. Perché vendere prodotti altrui, di cui magari si sa poco su qualità e provenienza, quando si vive nella Valdaso e si può far rivivere una tradizione contadina che ha millenni di storia alle spalle?

Nonna Maria Conserve

Chi è Nonna Maria?

La nostra azienda si chiama “Nonna Maria” non a caso. Maria è la nonna Fausto Fazi, marito di Daniela Properzi, entrambi fondatori dell'azienda. «Nonna Maria – dice Fausto – è un pozzo di scienza. Ci ha insegnato tantissimo su tecniche e materie prime e ancora oggi, spesso, l'ascolto taccuino in mano, perché potrebbe regalarci comunque uno spunto».

Nonna Maria Conserve

Il territorio: la Valdaso

Nonna Maria Conserve” è espressione della storia e della cultura artigianale di un territorio benedetto dai venti, dal mar Adriatico, dai Sibillini e dall'orografia circostante: la Valdaso (provincia di Fermo, Marche).


Detta “Il Giardino delle Marche”, la valle offre vigneti, orti, oliveti e frutteti favoriti da un microclima eccellente, dovuto all'ampiezza della valle e ai venti che la battono dal mare alla montagna. I colori e il paesaggio sono un piacere per gli occhi e permettono la crescita di prodotti agroalimentari d'eccellenza come, ad esempio, i suoi frutti,tra cui spicca la Mela rosa dei monti Sibillini e le sue verdure tra cui la cipolla rossa di Pedaso, autoctona della zona.

Nonna Maria Conserve

Le confetture di Nonna Maria

Le confetture Nonna Maria non contengono conservanti né coloranti e sono tutte preparate artigianalmente. Il processo è quello che si tramanda da generazioni.


Raccogliamo la frutta quando è matura: la maturazione in pianta, infatti, aumenta il sapore e profumo del frutto e la rende particolarmente dolce così da limitare al minimo l'aggiunta di zucchero di canna grezzo.


Pulita e raccolta a mano, utilizziamo solo parti assolutamente sane e la cuociamo con l'aggiunta di una purea, ricavata dalla mela rosa dei Sibillini. Questo accorgimento ci garantisce l'addensamento e l'apporto di pectina naturale. Infine, il terzo passaggio (come si vede, tutti genuini), consiste nell'aggiunta di succo di limoni freschi.


Tanti sono i tipi e i formati di confettura, dalle classiche alle particolari, da quelle dolci (perfette per la colazione) a quelle indicate per accompagnare i formaggi.

Nonna Maria Conserve

Le confetture di Nonna Maria

Le confetture di Nonna Maria

Le confetture Nonna Maria non contengono conservanti né coloranti e sono tutte preparate artigianalmente. Il processo è quello che si tramanda da generazioni.

Raccogliamo la frutta quando è matura: la maturazione in pianta, infatti, aumenta il sapore e profumo del frutto e la rende particolarmente dolce così da limitare al minimo l'aggiunta di zucchero di canna grezzo.

Pulita e raccolta a mano, utilizziamo solo parti assolutamente sane e la cuociamo con l'aggiunta di una purea, ricavata dalla mela rosa dei Sibillini. Questo accorgimento ci garantisce l'addensamento e l'apporto di pectina naturale. Infine, il terzo passaggio (come si vede, tutti genuini), consiste nell'aggiunta di succo di limoni freschi.

Tanti sono i tipi e i formati di confettura, dalle classiche alle particolari, da quelle dolci (perfette per la colazione) a quelle indicate per accompagnare i formaggi.

Le confetture di Nonna Maria
Nonna Maria Conserve

Le conserve Nonna Maria

La nostra linea “Conserve” ha avuto inizio nel 2018 con la giardiniera sott'olio o in agrodolce. Oltre alla giardiniera, oggi produciamo conserve di carciofi, fava ed erbe spontanee (raccolte da noi nella Valdaso e diverse a seconda delle stagioni e del meteo).

Le nostre conserve in agrodolce

Per le conserve selezioniamo le migliori verdure della Valdaso, tutte raccolte e lavorate a mano, nonché pulite dalle parti meno curate.

Per la preparazione in agrodolce utilizziamo la cosiddetta “bagna”, in cui ricreiamo la vecchia ricetta tradizionale tramandataci da nonna Maria: acqua, aceto, vino bianco, sale e zucchero.

Ogni tipo di verdura viene messa a macerare separatamente, per poi essere alla fine invasata insieme alle altre nel liquido.

Si ottiene così un prodotto molto delicato e croccante, in cui ogni verdura mantiene il suo sapore e il suo carattere.

I sottoli di di Nonna Maria

Il procedimento dei sott'olio è simile a quello dell'agrodolce, con la differenza che le verdure vengono cotte e poi invasate sott'olio. L'olio extravergine di oliva usato è anch'esso di altissima qualità, prelevato dalle nostre colline e da produttori di fiducia.

Nonna Maria Conserve

Il pomodoro Nonna Maria

A partire dal 2017 “Nonna Maria Conserve” ha iniziato anche a produrre passate, pelati e altri derivati del pomodoro.


Anche qui, l'artigianalità d'eccellenza ripercorre le tradizioni agricole del fermano e della Valdaso. Produciamo le passate come lo si faceva una volta, selezioniamo a mano pomodori d'elevata qualità e di diversa tipologia.


Il mix utilizzato per le nostre passate è composto dal pomodoro ovale “tipo Roma”, da un piccolo San Marzano, da un pomodoro grande "Cuore di bue" e dal datterino. Quattro tipi di pomodori da cui traiamo, rispettivamente, densità, cremosità, profumo, dolcezza. Si ottiene così un prodotto molto ben bilanciato.


Il procedimento è quello casalingo delle nonne: raccolti a mano nel momento di corretta maturazione, laviamo e mondiamo i pomodori, togliendo le parti poco sane. Una volta puliti vengono scottati e poi passati. Dopo averli invasati terminiamo il tutto con la pastorizzazione. È così che otteniamo una passata dolce, profumata, come quelle di una volta.


Lo stesso rispetto per la materia prima vale per i nostri pelati e pezzettoni, puliti rigorosamente a mano.

Nonna Maria Conserve
Nonna Maria Conserve
Nonna Maria Conserve
Nonna Maria Conserve