Image

La nostra linea “Conserve” ha avuto inizio nel 2018 con la giardiniera sott'olio o in agrodolce.
Oltre alla giardiniera, oggi produciamo conserve di carciofi, fava ed erbe spontanee (raccolte da noi nella Valdaso e diverse a seconda delle stagioni e del meteo).

Image
Image

Le nostre conserve in agrodolce

Per le conserve selezioniamo le migliori verdure della Valdaso, tutte raccolte e lavorate a mano, nonché pulite dalle parti meno curate.
Per la preparazione in agrodolce utilizziamo la cosiddetta “bagna”, in cui ricreiamo la vecchia ricetta tradizionale tramandataci da nonna Maria: acqua, aceto, vino bianco, sale e zucchero.
Ogni tipo di verdura viene messa a macerare separatamente, per poi essere alla fine invasata insieme alle altre nel liquido. Si ottiene così un prodotto molto delicato e croccante, in cui ogni verdura mantiene il suo sapore e il suo carattere.

I sottoli di Nonna Maria

Il procedimento dei sott'olio è simile a quello dell'agrodolce, con la differenza che le verdure vengono cotte e poi invasate sott'olio. L'olio extravergine di oliva usato è anch'esso di altissima qualità, prelevato dalle nostre colline e da produttori di fiducia.